L’orecchio che cresce sul braccio

Venerdì, 11 Maggio 2018

La soldatessa americana Shumika Burrage ha un orecchio nuovo, che va a sostituire quello perso a causa di un incidente stradale. L’aspetto curioso è che i medici hanno fatto crescere il nuovo organo su un braccio prima di impiantarglielo nella sede giusta.
 
 
 


Gli scienziati statunitensi hanno prelevato della cartilagine dalle costole della donna, quindi l’hanno coltivata nell’avambraccio, portando a termine una complessa procedura di ingegneria biomedica. L’intervento è stato eseguito presso il William Beaumont Army Medical Center di El Paso, in Texas.
“Quando mi hanno ventilato questa ipotesi sono rimasta choccata – ha raccontato la soldatessa – all’inizio ero molto restia, ma poi ho pensato che sarebbe stato bello avere di nuovo un orecchio vero”.

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito