Spegnete la Tv e fate colazione, il cuore sarà felice

Giovedì, 07 Marzo 2019

Per la salute del cuore è bene guardare meno televisione e fare una colazione più sostanziosa. È ciò che emerge da due studi dell’Università nazionale capodistriana di Atene presentati al convegno dell’American College of Cardiology.

 

Stando alle ricerche, le persone che trascorrono meno tempo a guardare la Tv e consumano una colazione più energetica sono anche quelle che sviluppano meno placche nelle loro arterie, il che si traduce in un rischio inferiore di malattie cardiache e ictus.
L’analisi ha coinvolto 2000 soggetti con oltre 40 anni. Chi guarda più di 21 ore di Tv alla settimana mostra il doppio delle possibilità di soffrire di un accumulo di placca nelle arterie rispetto a quelli che invece la vedevano meno.
Inoltre, gli stessi pazienti avevano il 68% di possibilità in più di avere la pressione alta e il 50% in più di avere il diabete.
Nella seconda parte dello studio ci si è concentrati sulla colazione. Chi consumava una colazione maggiormente energetica - che contribuiva per il 20% alle calorie del giorno - tendeva ad avere arterie significativamente più sane di quelli che mangiavano poco o che invece non facevano affatto colazione.
La rigidità arteriosa era anormale nel 15% di quelli che saltano la colazione, nel 9,5% di quelli che consumano una colazione a basso consumo energetico (tra 5 e 20% di calorie giornaliere) e nell'8,7% di quelli che consumano una colazione molto energetica.
In chi saltava la colazione, nelle arterie carotidi è stata trovata più placca nel 28% dei casi, percentuale che scendeva al 26% in chi consumava una colazione a basso consumo energetico e nel 18% in chi consumava una colazione ad alta energia.

Non sei iscritto, partecipa a Okmedicina!

Autore

Sperelli

File disponibili

Nessun file caricato

Tour del sito