8dd923c8b622a34d3b8f9bbeda01aedf.jpg
2c6ed2ffb1f7339d3d1ae6a24fefe825.jpg
fd2c39d1edabe92b4309bc042a2b7923.jpg
cccb2ae93594cc61a4c58628083bd9ea.jpg

1 2 3 4

Ultime domande

Le ultime domande rivolte alla community
Salve, mia moglie ha ritirato oggi referto rm encefalo sembra tutto ok tranne "sottile stria iperint...
in Neurologia 1 Risposta
Salve dottore ho 63 anni e da un paio di anni soffro di acufene pulsante all'orecchio sx, sento il b...

I nostri medici

Elenco dei medici iscritti
dott. Pozza (Urologia, Chirurgia Urologica e Andrologia)
prof. dott. Siravo (Oculistica)
Dott.ssa Camodeca Maria Carla (Mesoterapia)
Dott. Prof. Beniamino Palmieri (Chirurgo generale, maxillo facciale, plastico)
dott. Perrone (Ortopedia e Traumatologia)
Dott. Paolo Zucconi (sessuologo. psicoterapeuta comportamentale)

Ultime novità

  • Riccardo Antinori condiviso omar foto
    7 ore fa 3 minuti fa

    Benvenuto Osservatorio Malattie Rare!

    Osservatorio Malattie Rare

  • omar ha condiviso una foto.
    7 ore fa 4 minuti fa

    La riabilitazione rappresenta l’unica terapia disponibile per molti malati rari.
    Per questo motivo 40 associazioni dell’Alleanza Malattie Rare si sono mobilitate per chiedere chiarimenti al ministero della salute in merito ai Provvedimenti “Criteri di appropriatezza dell’accesso ai ricoveri di riabilitazione ospedaliera” e “Individuazione dei percorsi appropriati nella rete di riabilitazione”.Leggi qui: bit.ly/…

  • Riccardo Antinori Angelica
    7 ore fa 5 minuti fa

    Vademecum normativo del medico obiettore di coscienza in relazione alla interruzione volontaria di gravidanza
    L’obiettivo di questo breve articolo consiste, come già annunciato nel titolo, nel riportare ed illustrare, nella maniera più chiara ed intellegibile possibile, ai medici, la normativa di riferimento in tema di obiezione di coscienza in relazione alla legislazione sull’aborto.
    Risulta molto importante per il personale medico conoscere tale normativa per evitare di commettere condotte penalmente rilevanti, evitare di subire cause pretestuose ed infine per difendersi in giudizio, qualora vi fosse necessità.
    La forma del Vademecum sta ad indicare proprio una analisi letterale delle fonti normative, alla maniera proprio di “istruzioni per l’uso”, senza voli pindarici, in quanto già autorevoli autori hanno scritto fiumi di inchiostro sulla tematica in oggetto.

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    7 ore fa 13 minuti fa

  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con omar
  • Riccardo Antinori ha stretto amicizia con Angelica
  • Eleonora ha creato un nuovo articolo

    8 ore fa 8 minuti fa

    Pasquetta, i consigli per un pic-nic perfetto

    Che facciamo a Pasquetta? Ecco il tormentone delle ultime settimane. La tradizione vorrebbe una bella scampagnata, con tanto di tovaglia a quadri...

    Nutrizione Clinica ed Educazione Alimentare
  • Angelica
    10 ore fa 17 minuti fa

    www.salvisjuribus.it/vademecum-normativo-del-medico-obiettore-di-coscienza-in-relazione-alla-interruzione-volontaria-di-gravidanza/

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    10 ore fa 32 minuti fa

    Mammografia, quando farla e perché

    La mammografia è un esame fondamentale per verificare la salute del seno. La diagnosi precoce del tumore alla mammella passa attraverso la...

    Tumore al seno
  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    14 ore fa 8 minuti fa

    Cervello riattivato dopo la morte

    Sei ore dopo il decesso, il cervello di alcuni maiali è stato riattivato. È la notizia apparsa su Nature e associata a un gruppo di lavoro...

    Neurologia
  • giusy
    14 ore fa 12 minuti fa

    buongiorno
    sono una donna di 43 anni miope da ragazza.
    una 20na di giorni fa nel mettere le lenti a contatto che uso da sempre ho avvertito fastidio all'occhio sx .
    l'occhio è diventato rosso e avevo un forte dolore al bulbo oculare e alla palebra.
    misono recata dall'oculista che mi ha detto di avere una congiuntivite dovuta alle lenti a contatto.
    mi ha prescritto del collirio per 10 giorni, alla fine di questi giorni sono tornata a controllo perchè avevo ancora dolore , il medico mi ha detto che la congiuntivite era presente ancora ma solo nella congiuntiva, la pressione oculare buona di continuare con il collirio e aggiungere lacrime artificiali in quanto io riferivo come un velo davanti all'occhio sx.
    oggi ho ancora la vista appannata a quell'occhio dolore e rossore sono passati, ho chiamato l'oculista che mi dice di dover aspettare che la situazione è normale.
    mi chiedo è così è normale o devo preoccuparmi?
    potete aiutarmi?
    grazie

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    15 ore fa 25 minuti fa

  • Sperelli ha creato un nuovo articolo

    ieri

  • Riccardo Antinori Malattie Infettive
    ieri

    Puglia, un modello gratis contro hiv
    La fascia più a rischio tra i 20 ei 35 anni. Si è abbassata troppo la guardia nei confronti della prevenzione – ha spiegato - e ciò si traduce in aumento della diffusione del contagio. I giovani sono male informati, non è una malattia che può essere guarita come si può pensare, può essere controllata, ma la terapia dura tutta la vita. Per questo si punta molto sull’informazione e sulla prevenzione oltre che sulla disponibilità di test gratuiti per chi ha avuto comportamenti a rischio.

Tour del sito